Creazione di un network veterinario

La possibilità di mettere in rete tutti gli operatori veterinari che si occupano della salute degli animali da compagnia significa creare un network che sarà in grado di generare un flusso informativo circolare all'interno del quale tutti gli elementi della rete avranno un ruolo attivo gestendo e condividendo il flusso efferente (inserimento dati) e condividendo il flusso afferente (gestione di propri dati, statistiche, comparazioni ed analisi epidemiologiche dettagliate).
Il sistema SVETPET nasce come sistema aperto in grado di dialogare con tutti i livelli del network (vedi figura) e raccogliere in maniera razionale e coerente i dati diagnostici degli animali d'affezione (cane e gatto). In questo modo costituirà un valore aggiunto per la Sanità Pubblica, che disporrà di un valido strumento di sorveglianza, sia per i veterinari liberi professionisti che acquisiranno un ruolo centrale in questo sistema oltre a trarne benefici per la loro propria professione.